Archivi categoria: I nostri consigli

Le bibliotecarie consigliano …

Un film molto intenso Uomini di Dio di Xavier Beauvois.
Si racconta la “quotidianità” dei sette monaci del monastero trappista dell’Atlas in Algeria che, rapiti nel 1996 dai terroristi islamici, sacrificarono la vita in circostanze tuttora oscure.
Il regista descrive, con grande rigore, come i monaci siano arrivati alla scelta di non abbandonare la loro comunità in un paese sconvolto dalla guerra civile; una scelta dettata dalla fratellanza, dall’amore verso un popolo appartenente per la quasi totalità all’Islam.
Come scrive il monaco Guido Dotti nella prefazione del volume Più forti dell’odio edito dalla Comunità di Bose “I monaci di Tibhirine hanno scritto giorno dopo giorno la testimonianza credibile del martirio d’amore, la verità ultima di tutte le religioni: non c’e’ amore più grande che dare la propria vita per quanti si amano”.
Il libro, dal quale è stato tratto il film, per chi lo volesse leggere si trova in biblioteca!

Le bibliotecarie consigliano …

Il libro del mese

Un giorno questo dolore ti sarà utile. Peter Cameron. Adelphi, 2007

Il romanzo che abbiamo scelto per questo mese è una sorta de “Il giovane Holden” ai tempi di Internet. James ha 18 anni, vive a NewYork, e deve decidere se andare all’Università o seguire le sue passioni.  Lavora nella galleria d’arte della madre e per ingannare il tempo cerca in rete una casa lontana dalla città dove poter dedicarsi alle sue attività preferite : la lettura e la solitudine. E si, perchè James è un ragazzo davvero particolare: non ha amici della sua età e le relazioni sociali gli procurano  vere e proprie crisi di panico. Finchè un giorno entra per caso in una chat e, sotto faso nome, propone al collaboratore della madre John un appuntamento al buio.  C’è poi una nonna la cui presenza e parole aiuteranno il giovane James a superare i momenti di difficoltà.

In questo libro si parla di molte cose: di amori non confessati, della difficoltà di apparire normali e ovvi per chi ovvio e comune non è, di genitori troppo presi dalle loro occupazioni,dell’11 settembre  ecc… Un libro di avventure e soprattutto di pensieri scritti con grazia e delicatezza.

Le bibliotecarie consigliano …

Il film del mese

Welcome di Michael Winterbottom con Vincent Lindon, Audrey Dana, Firat Ayverdi. Francia, 2009.

Ottimo film che parla del delicato tema dell’immigrazione clandestina e che obbliga lo spettatore a porsi domande per niente scontate. Il regista, conosciuto al pubblico per altri film impegnati (tra gli altri Cose di questo mondo e Benvenuti a Sarajevo) ha scelto di raccontare la storia di Bilal, adolescente curdo in fuga da un paese devastato  e alla ricerca della ragazza che ama,  che decide di raggiungere a nuoto Dover dalla cittadina francese Calais.

Dell’idea di Bilal si appassionerà Simon, l’uomo qualunque che scoprirà alla fine di avere una coscienza politica…..

il cd del mese

Miles Davis – Kind of Blue

Visto che le bibliotecarie adorano il jazz la scelta, per questo mese, è quasi scontata. Su questo album,  considerato il manifesto del jazz,  si è detto e scritto quasi tutto. Ha rivoluzionato i principi dell’armonia, imposto il jazz modale e l’improvvisazione. Il disco contiene cinque capolavori, suonati dal sestetto di Davis, che regalano ad ogni ascolto emozioni sempre nuove.


<p>

Il libro del mese

Le poesie di Alda Merini

La cosa più superba è la notte
quando cadono gli ultimi spaventi
e l’anima si getta all’avventura

Ai nostri lettori questo mese consigliamo la lettura delle poesie di Alda Merini, poetessa milanese recentemente scomparsa.  A chi volesse invece conoscerla anche per immagini consigliamo il volume Colpe di immagini, vita di un poeta nelle fotografie di Giuliano Giuliani. Milano, Rizzoli, 2007.