Chi siamo

Lo staff

Il direttore : Don Gabriele Leone

Gacio10

Le bibliotecarie:

Stefania Santà

ste_profile_small_bwfilter1

Laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Torino nel lontano 2000, dopo qualche anno di insegnamento nelle scuole superiori è stata attirata dal mondo delle biblioteche.

Nel 2008 si è laureata in Biblioteconomia presso la Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari – Università La Sapienza di Roma con la tesi Le edizioni antiche della biblioteca del Seminario vescovile di Biella.

Bibliotecaria specializzata nella catalogazione del libro moderno e antico, si occupa di gestione delle biblioteche.

Cura la rubrica mensile “In biblioteca” sul bisettimanale Il Biellese e scrive articoli per varie riviste specializzate.

Ama i viaggi, la letteratura, il cinema, il teatro e la musica.

Antonella Iaconoanto_foto1bw_square_filter

Laureata in Conservazione dei Beni culturali – indirizzo archivistico librario nel 1998 con una tesi in bibliologia dal titolo “Le cinquecentine di Girolano Ruscelli nelle biblioteche di Roma e Città del Vaticano” all’Università della Tuscia -Viterbo. Dal 1999 si è trasferita a Biella dove è bibliotecaria e catalogatrice dei fondi antichi e moderni del Seminario.

Nel 2008 si è laureata in Biblioteconomia presso la Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari, all’Università La Sapienza di Roma.

Nel giugno 2013 si è dottorata in Scienze librarie e documentarie presso l’Università La Sapienza di Roma.  Per il 2010-2013 e dal 2014 su nomina del Dipartimento di scienze librarie, linguistico filologiche e geografiche è Cultore della materia per le cattedre di Biblioteconomia di Scienza dell’informazione della prof. Mariateresa Biagetti presso la prima università di Roma La Sapienza.

Bibliotecaria “geek”, fa parte della redazione  di AIBStudi (già Bollettino dell’Associazione Italiana Biblioteche). Per il Bollettino ha scritto: Opac, utenti, rete. Prospettive di sviluppo dei cataloghi elettronici. Bollettino AIB 1-2/2010 [abstract dell’articolo]

Si interessa di web 2.0 e studia l’evoluzione degli opac.

Ha pubblicato nel 2011 i volumi:

Antonella Iacono. Bibliografia di Girolamo Ruscelli : le edizioni del Cinquecento.  In appendice: Antonella Gregori, saggio di censimento delle edizioni dei Secreti. Con introduzione di Paolo Procaccioli. Manziana, Vecchiarelli, 2011.

Girolamo Ruscelli. Dediche e avvisi ai lettori. a cura di Antonella Iacono e Paolo Marini. Manziana, Vecchiarelli, 2011

Ha pubblicato recensioni di volumi in numerose riviste di biblioteconomia.

Nel tempo libero coltiva le sue attività preferite: creare siti web e animazioni in flash, andare al cinema, fotografare e leggere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: